Trasformare Thunderbird in un mass mailer gratuito

Autore:  Michele Caivano

[Update 24/08/2011 - Nuova versione di Thunderbird e MailTweak]

L’utilizzo della posta elettronica come strumento di marketing è una prassi consolidata per molte realtà che operano su internet. Spesso ti sarai chiesto:

  • “Esiste un software gratuito per inviare mail in modo massivo?”
  • “Quante e soprattutto quali persone avranno cliccato il link nella mia mail?”.

Oggi spieghiamo come trasformare Thunderbird in un mass mailer gratuito e soprattutto come tracciare i click provenienti dai link presenti nelle newsletter in modo estremamente accurato, fino al punto di individuare il nome ed il cognome di coloro che visitano il tuo sito grazie alla newsletter da te inviata.

Ecco cosa ti occorre:

  • Scarica Thunderbird 3 Portable;
  • Scarica l’add-on mailtweak-1.0pre10.xpi (clicca con il tasto destro e salvalo sul desktop);
  • Scarica OpenOffice e installa Calc, servirà per gestire i CSV in modo efficiente;
  • Se non lo hai già fatto installa Google Analytics sul tuo sito.

Nota bene: purtroppo MailTweak non è compatibile con le recenti versioni di Thunderbird, quindi è necessario utilizzare la versione 3.0.6 Portable.

La versione “portatile” di Thunderbird 3 coesiste senza problemi anche con installazioni più recenti di Thunderbird.

Il mio consiglio personale quindi è quello di utilizzare Thunderbird 6 per le operazioni di tutti i giorni e Thunderbird 3 Portable per le operazioni di mass mailing.

Installiamo MailTweak

Apri Thunderbird 3 Portable e clicca su Strumenti/Componenti Aggiuntivi.

Clicca su Estensioni (qualora non sia già selezionato) e quindi su Installa.

Schermata di thunderbird

Seleziona il file mailtweak-1.0pre10.xpi precedentemente salvato e installalo.

Al termine dell’installazione dell’add-on Thunderbird verrà riavviato, quindi vi si presenterà la schermata di MailTweak.

Cliccate su Options e selezionate “Personalize Message”:

Schermata di mailtweak

Creiamo un CSV con i dati dei destinatari

A questo punto creiamo un file CSV contenente nome, cognome e indirizzo email dei destinatari della newsletter. Per creare il CSV ti consiglio di utilizzare OpenOffice Calc, anche perchè stranamente Excel non sembra in grado di creare dei CSV validi.

Schermata di openoffice calc

Dopo aver creato un foglio di calcolo come quello in figura salviamo il tutto in formato CSV.

Scriviamo la mail

Torniamo a Thunderbird, clicchiamo sul menù “Messaggio” e quindi su “Personalize”.

Schermata "personalize" di thunderbird

Come potete notare nella finestra di composizione messaggio il tasto “Invia” è stato sostituito da “Personalize”. Ricordate che nel CSV che ho creato c’erano le colonne “Nome” e “Cognome”?

Ora posso richiamarle per ciascuna mail semplicemente anteponendo e posponendo al nome della colonna i simboli %%. Esempio: %%Nome%% nel caso della mail inviata a Mario Rossi verrà sostituito proprio dalla parola Mario.

Ricordate che nel campo A: non è necessario scrivere nulla.

Tracciare i clic provenienti da ciascuna mail

Ma come facciamo a capire chi clicca sui link inseriti nella nostra newsletter? Fortunatamente viene in nostro soccorso una interessante funzione di Google Analytics.

Aggiungiamo un link al nostro sito

Aggiungiamo un collegamento utilizzando come URL la seguente espressione:

http://www.tuosito.it/?utm_source=%%Nome%%_%%Cognome%%&utm_medium=email&utm_campaign=newsletter

Così facendo per ogni email verrà impostata come source il nome ed il cognome del destinatario della mail. Sarete così in grado di individuare l’esatta identità delle persone che cliccano sui vostri link, cosa molto utile per il profiling dei clienti.

Non resta che spedire le mail

E’ tutto pronto quindi. Clicchiamo sul pulsante “Personalize” e apriamo il CSV precedentemente creato. Thunderbird invierà automaticamente le mail a tutti i destinatari.

Questo sistema consuma però parecchia banda, cercate di non abusarne troppo.

Il tutorial termina qui. Per dubbi o chiarimenti lasciatemi pure un commento.

Non dimenticatevi di abbonarvi al feed e di registrarvi gratuitamente al nostro forum. ;)

Alla prossima!